ADDIO IGNARI MORTALI

Mi suonano in testa troppe cose..
Non è confusione né caos, solo una gran voglia di silenzio.
Le "tasse" sembrano essere l'unico problema qui, perché sono l'unico problema per chi non ne ha altri, e le vere emergenze saranno un bel ricordo quando staremo tutti sotto un enorme ponte, noi sotto a morire di fame, quelli che lo costruiranno sopra a fare avanti e indietro agevolando molte basi militari, segrete e non.
Nuclearmente parlando nasco negli anni 60, anzi proprio nel 1960: Olimpiadi mentre nasco nella mia stessa città e svariati esperimenti di cui si saprà qualcosa negli anni 90, ma ora non credo sia cambiato qualcosa, anzi...
una cosa è cambiata: non sto più a Roma, gigantesca puttana androgina schiava di eunuchi porpora, il resto è una squallida Fine, scritta sulla tonaca insanguinata di un monaco tibetano, sulla canotta di un atleta dopato, nell'aria è scritta addirittura, se aria si può ancora chiamare.
Io che non torno mai indietro penso che il silenzio mi può curare da quanto sento dentro, da quello che "prevedo" e ringrazio la mia scelta di mare piuttosto che di una montagna d'amianto, preferisco il trenino che sveglia chi non ha sonno profondo come me, ad un'alta velocità che di alto avrà solo il numero di morti.
Eh si, una parola Fine c'è sempre, in ogni cosa qui, però io resisto perché ho capito una cosa importante, così lontana da tutto questo rumore: ho conosciuto e posso dire cosa vuol dire amare, essere amati.
Il nucleare, una TAV o un ponte possono annientare l'amore?
No, anche da morta continuerei ad amare, perchè sono morta più di una volta e adesso chi mi dice che sia viva? Non mi hanno fatto votare, perché non erano pronti ad una cieca aggiornata di leggi e in regola per farlo.. non mi hanno voluto scrivere perché non mi facevano votare: il mio voto avrebbe cambiato qualcosa? Non credo, la parola Fine era già nell'aria virtuale che pensate di respirare (forse tutti attaccati ad un tubo invisibile come nel film Matrix) ed è una parola brutta si, ma non solo, era ed è ormai scritta per tutti, esclusi coloro che amo.
Laura Raffaeli
p.s.: io non rileggo quasi mai quanto scrivo, ci sono orari tipo questo, in cui l'udito è sicuramente meno caotico di quello che sarà tra qualche ora, quindi sento meglio se digito una lettera sbagliata.. e non è facile farlo (lo dico perchè qualcuno ha detto che faccio troppi errori ed orrori, ma sono abituata a tutto, anche a un voto rifiutato, solo perchè ho perso la vista e non mi sono mai fermata)

1 commenti:

  1. Purtroppo con questa legislatura il nucleare e gli inceneritori si fanno avanti in maniera del tutto inaspettata e le basi militari americhane troveranno nuovo vigore ma è stato deciso così e, voto più o voto meno, non sarebbe cambiato tanto.

    Mi hanno stupito i movimenti del No Dalmolin e i movimenti Anti TAV che hanno votato in massa per la Lega. Hanno perso tutta la mia solidarietà e spero che venga realizzato tutto ciò che non volevano qualche mese prima con loro enormi disagi e problemi.
    Se manifesteranno nuovamente spero che non trovino appoggio dagli altri italiani.

    RispondiElimina

FIRMATI anche se non vuoi loggarti: un anonimo è una punizione per una cieca.
Se usi screen reader: per leggere il captcha usa mozilla e webvisum.
Grazie! Laura Raffaeli

CANE GUIDA E BARRIERE

CANE GUIDA E BARRIERE
DAL TGR: RISPETTA IL CANE GUIDA E I PASSAGGI PEDONALI, GRAZIE! Sono stanca di dire sempre le stesse cose in tv, sui giornali, nel web, per strada..: la tua civiltà si misura anche da queste cose. Clicca l'immagine per il video

Google+ Followers

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE
CAMPAGNA DI BLINDSIGHT PROJECT