ABORIGENI IN RITIRO, CULITALICI IN FESTA

Mentre militari volanti precipitano nei laghi e ovunque capita, pseudo-machi italiani proprio oggi vanno fieri di "missioni di pace" (in realtà belliche e orrende missioni punitive e distruttive) soprattutto ora che, col nuovo governo, l'arma e la violenza sostituiscono quello che spesso manca a chi vanta tanta virilità (lo stadio dei marmi a Roma ne è un esempio, ma anche gli ultimi episodi da guerra civile ormai ufficiale), c'è chi ritira le truppe finalmente, anche perché ormai è stato distrutto tutto, ma proprio tutto. Eppure c'è chi oggi è orgoglioso delle nostre "truppe": mi chiedo perché in tv non intervistano i semplici soldati, ma sempre i super capi, forse perché non vogliono far capire alla gente quanto sono drogati? Anche se pure i capi non sono da meno con le loro menti rovinate.

02/06/2008 Iraq, si ritirano truppe australiane
9.03 Il ministro della Difesa australiano ha annunciato la fine della presenza dei militari australiani in Iraq.I soldati, di stanza a Talil, nel Sud,hanno ammainato le bandiere per indicare il termine del loro impegno. I militari dovrebbero essere di ritorno entro qualche settimana. Il ritiro dei 550 uomini entro la metà del 2008 era stato una delle promesse fatte in campagna elettorale dal premier Kevin Rudd, giunto al potere a novembre scorso. Le truppe erano schierate in Iraq già dal 2003.

0 commenti:

Posta un commento

FIRMATI anche se non vuoi loggarti: un anonimo è una punizione per una cieca.
Se usi screen reader: per leggere il captcha usa mozilla e webvisum.
Grazie! Laura Raffaeli

CANE GUIDA E BARRIERE

CANE GUIDA E BARRIERE
DAL TGR: RISPETTA IL CANE GUIDA E I PASSAGGI PEDONALI, GRAZIE! Sono stanca di dire sempre le stesse cose in tv, sui giornali, nel web, per strada..: la tua civiltà si misura anche da queste cose. Clicca l'immagine per il video

Google+ Followers

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE
CAMPAGNA DI BLINDSIGHT PROJECT