ACCESSIBILITA' RAGGIUNTA PER SORDI E CIECHI ANCHE AI CONVEGNI (per la prima volta!!)

Un grande passo avanti nell'accessibilità, il primo importante, ma anche il primo in assoluto in Italia, visto che milioni di utenti e partecipanti ad un convegno, seminario, ecc. solo perché sordi o ciechi vengono ancora e ogni giorno discriminati!
Eppure con poca spesa e considerando che esistiamo anche noi disabili sensoriali si può abbattere ogni barriera.
Consequenze.org ci comunica che hanno provveduto, per il convegno di domani 21 giugno 2008, a rendere accessibile tutto anche per i sordi e i ciechi con quanto segue:

4 telecamere di cui 2 ad alta definizione
2 webcam
1 videoproiettore + lettore cd/dvd
3 computer (2 pc+ 1 Mac) per i collegamenti
1 schermo gigante

affinché il convegno possa essere ascoltato e visto anche in video (sottotitolato) in seguito dal sito di Consequenze.org, con la speranza che tutti seguano il loro esempio. Inoltre per chi vuole sarà disponibile la diretta via Skype, account "Consequenze.org".

Ringraziando per l'attenzione che hanno avuto nei nostri confronti, in particolar modo Stefano Pierpaoli di Consequenze.org, vi ricordo che il convegno si terrà:
Sabato 21 giugno alle ore 10,30
Sala della Protomoteca - Campidoglio
"Nuove prospettive dell'offerta culturale contemporanea
Riflessioni e proposte sui nuovi modelli di accesso alla cultura"
Convegno organizzato da Consequenze. org e Rossellini & Associati
La Blindsight Project sarà rappresentata dall'avv. Attanasio, nostro responsabile legale e che interverrà proprio sul tema dell'accessibilità: Non mancate!
(Laura Raffaeli - Blindsight Project) altre info sul convegno

5 commenti:

  1. Sembra strano gioire per cose che nella società moderna dovrebbero essere scontate. Invece si rimane soddisfatti (comunque a ragione) per i traguardi che vengono raggiunti proprio perchè spesso ottenere risultati simili è un caso straordinario.

    RispondiElimina
  2. noi disabili dovremmo gioire per cose che da normodotata non avrei mai immaginato: noi sai poi quanto sia difficile far capire a tutti queste cose.. mentre si parla di governi (meglio questo o meglio l'altro..) sono passati tanti anni da quando i disabili venivano chiusi in istituti.. la verità? non è cambiato nulla, anziché gli istituti noi disabili o ci manteniamo da soli o deve farlo la famiglia.
    questo convegno è il primo che ha considerato l'accessibilità anche nella comunicazione, tutti gli altri, anche se importanti i loro temi, non li reggo più, così come non reggo più tante persone, illuse di vivere in un paese "democratico" ed "evoluto".
    ora capisci perché era necessario fondare una onlus, od on-lux come la chiamo io, libera e autonoma, scollegata dai politici proprio per informare? spero che queste cose un giorno siano solo brutti ricordi, compresi i milioni di euro che ancora vengono spesi male dalle associazioni che dovrebbero tutelarci.
    ciao cesco, grazie e buona domenica

    RispondiElimina
  3. Stefano Pierpaoli di Consequenze.org chiede "scusa": vi invito tutti a leggere qui http://blindsight.eu/notizias/40

    RispondiElimina
  4. Ho letto con molto interesse la mail che hai ricevuto, e credo ci siano molte cose sul quale riflettere. A cominciare dal nostro cronico immobilismo nei confronti di una società sempre più egoista e individualista, dove ognuno coltiva il proprio interesse nel suo giardino cercando di tenere fuori ciò che mina la tranquillità quotidiana.

    RispondiElimina
  5. deve essere difficile per te visto che a quanto ho capito non sei cieca dalla nascita quindi hai il paragone con i normodotati... io lavoro con diversalmente abili di tipo spichico e alcuni fisico ma non ciechi (non per discriminazione ma perchè fin'ora nell'associazione dove lavoro non ce ne sono) in caso succedesse posso chiedere un aiuto a te. la disabilità e i problemi che comporta li può capire davvero solo chi li vive. grazie comunque per fare tanto per non esserti abbandonata come purtroppo vedo fare spesso. sei di esempio!

    RispondiElimina

FIRMATI anche se non vuoi loggarti: un anonimo è una punizione per una cieca.
Se usi screen reader: per leggere il captcha usa mozilla e webvisum.
Grazie! Laura Raffaeli

CANE GUIDA E BARRIERE

CANE GUIDA E BARRIERE
DAL TGR: RISPETTA IL CANE GUIDA E I PASSAGGI PEDONALI, GRAZIE! Sono stanca di dire sempre le stesse cose in tv, sui giornali, nel web, per strada..: la tua civiltà si misura anche da queste cose. Clicca l'immagine per il video

Google+ Followers

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE
CAMPAGNA DI BLINDSIGHT PROJECT