CROMO-CELSA (my new ebook)


I colori, la Luce, un gelso, una grotta, la "Grande Musica", la vera storia di un tessuto quale la seta, l'onore e l'amore vero: il tutto racchiuso in un'intelligenza artificiale, sopravvissuta al disastro del suo pianeta. Una breve storia che trasmetto, o racconto per conto di un albero parlante, un gelso per l'appunto, in un nuovo mini ebook.
A volte raccontare una storia fantastica può essere di aiuto a chi la fantasia l'ha persa, perché la fantasia è una cosa, l'illusione un'altra e sono due cose ben diverse, e mentre la fantasia si dissolve per lasciar posto ad illusioni e apparenze, non si è più capaci di ascoltare un albero che canta, come facevano i nativi americani, come fanno ancora rare civiltà e popolazioni incontaminate da quanto circonda ormai gran parte di Terra, come riesco a fare per fortuna anch'io.
La fantasia non è solo qualcosa che si ha come dote naturale, ma è anche una dimensione che non bisognerebbe mai abbandonare, così come non bisogna mai dimenticarsi delle proprie radici, ed io prendo esempio da un albero, che mi abbraccio sempre molto forte, mentre lui contento canta per me.
Il titolo di questa mini storia è:
"CROMO-CELSA (storia trasmessa da un gelso cantante)
scaricabile gratuitamente dal sito di Blindsight Project (da domani (3) pubblicato)
n.b.: la foto anche in questo post è la mia, come quella nel libro

9 commenti:

  1. senza il dono della fantasia avrei avuto una vita piatta a prescindere dai "regali" che la vita mi ha fatto, non sarei sopravvissuta

    RispondiElimina
  2. c'è sempre qualcuno però che fa diventare la propria fantasia un'illusione, invece è importante mantenere intatta tutta la fantasia che ci viene data: anch'io non potrei sopravvivere senza, ma non mi illudo di vedere ancora, semmai fantastico su quanto non vedo più

    RispondiElimina
  3. la copia corretta sarà pubblicata domani (4) perché mi sono accorta che c'è un periodo ripetuto alla fine, anche questa è fantasia :O))

    RispondiElimina
  4. ovviamente non bisogna confondere fantasia con desiderio, o forse si?

    RispondiElimina
  5. è il desiderio che spesso conduce all'illusione, la fantasia spesso è più reale e veritiera di quanto si immagini (desiderare la fantasia invece dev'essere atroce, io a volte desidero di averne di meno ;O)

    RispondiElimina
  6. Grazie Laura per l'intervento nel mio Blog, la tua sincerita' nel presentarti per quello che veramente sei ci rende meno cinici,e ciechi tutti noi..... a presto, stammi bene.

    RispondiElimina
  7. Grazie sei ufficialmente un Corsaro del pensiero benevolo...ricorda non hai vinto niente, ma ti sei impegnata a rispettare in modo coerente, attegiamenti, rispettosi, ordinati, linguaggio pulito ed altro che man mano vi terro' informati. Tranquilla non è un obbligo, mantenere certi attegiamenti e filosofia di vita, ma serve a creare un mondo migliore...

    RispondiElimina
  8. x tony: ma sono una "corsara" come dici tu per quanto ho scritto nel tuo blog e per questo poco che posso scrivere qui?

    RispondiElimina
  9. Sei una Corsara come chi ha aderito e come gli altri chiamero' Corsari Azzurri perche' cio' che conta sulla nostra nave non è la persona ma il pensiero della persona... ciao a presto
    Sei la prima ad essere informata del nome dei Corsari cioe' Azzurri..seguimi Laura...

    RispondiElimina

FIRMATI anche se non vuoi loggarti: un anonimo è una punizione per una cieca.
Se usi screen reader: per leggere il captcha usa mozilla e webvisum.
Grazie! Laura Raffaeli

CANE GUIDA E BARRIERE

CANE GUIDA E BARRIERE
DAL TGR: RISPETTA IL CANE GUIDA E I PASSAGGI PEDONALI, GRAZIE! Sono stanca di dire sempre le stesse cose in tv, sui giornali, nel web, per strada..: la tua civiltà si misura anche da queste cose. Clicca l'immagine per il video

Google+ Followers

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE
CAMPAGNA DI BLINDSIGHT PROJECT