MANTELLO MODELLO SAVONAROLA, TELEFONO GRIFFATO GANDHI..

Imperversa ovunque lo squallido gossip su vacanze o "amori" di quelli che ancora si fanno chiamare "vip", più squallidi delle riviste o siti che pubblicano le loro news inventate (vedi accordi con giornali per fare lo scoop e dividerne il ricavato) e dei lettori che seguono questo percorso che porta da una parte sola: indietro, manco ferma, porta proprio indietro. Un amico mi disse: "Ma che sei la reincarnazione di Savonarola? Poi che c'è di male nel gossip? A me "rilassa". Non l'ho più visto dopo questa frase, ho capito che era un poveraccio che mi faceva perdere tempo con le sue apparenze ed io ero solo un "accessorio" e non un'amica. Lui era uno dei tanti che sopravvivono con qualche scandaletto da fotografare, ci pagava la palestra, l'estetista per varie cerette, la rata della sua macchina, le cene che mi pagava e qualche regaletto (che mai chiesi comunque), soprattutto pagava le apparenze senza essere padrone di niente, a parte le cambiali che firmava per apparire. Lui era il "bello e famoso", quello per cui molte fanno a botte, io pure non ero certo clonata con Tina Pica: girando insieme c'era la folla che si prostrava di fronte a tante apparenze (perché la gente è così, sennò il gossip e gli scoop inventati non esisterebbero) lui viveva e vive ancora di questo. "Io non sono la reincarnazione di Savonarola" gli risposi prima di abbandonare lui e i suoi simili "semmai potrei essere quella di Rasputin", ma lui non sapeva chi è stato Rasputin, si ricordava solo una canzone con questo nome. Ce ne sono molti come il mio ex amico, la gente preferisce leggere cose finte e sciocche piuttosto che verità o conoscere la storia. Intanto la guerra avanza, tra discorsi di pace di Gandhi rispolverati solo per pubblicizzare Telecom e aiutarla a truffare meglio tutti, e chi ascolterà il discorso "ritrovato" parlerà d'"amore" e di "pace", a mo' di "miss Itaglia" al telefono o su internet strapagando per i loro disservizi, mentre le polveri di Gandhi chissà come reagiranno a tanta strumentalizzazione che porta solo censura in rete e controlli in ogni linea. Chissà Rasputin cosa penserà di una guerra come questa, ipocrita e nascosta soprattutto dagli USA e i suoi derivati, così diversa da quella rivoluzione ufficiale che lui aveva "visto" tempo prima. E Savonarola? Forse,a sua insaputa, fissato com'era a rendere invisibile tutto, guida col pensiero scienziati californiani finanziati (sempre dagli USA) per rendere invisibile l'uomo e gli oggetti con appositi "mantelli" ("Essi sono progettati per piegare la luce visibile in un modo che i materiali comuni non riuscirebbero a fare. Gli scienziati stanno cercando di usarli per modificare la luce attorno agli oggetti in modo da non creare ombre o riflessi.") il tutto a scopo puramente bellico. E mentre tutto diventa invisibile, appaiono solo demenzialità di intrattenimento per troppa gente che, molto presto, verrà sommersa (in tutti i sensi) da ben altro.

6 commenti:

  1. Personalmente il gossip mi è indifferente, nel senso che mi fa schifo solo sentirne parlare, e mi fa incazzare ogni volta che tra una notizia e l'altra ai TG parlano di baldracche che vanno a letto con ciccioni danarosi che le renderanno ricche. La deriva culturale però non è figlia dei nostri tempi, se fosse così il processo sarebbe reversibile, in realtà per quanto ci sforziamo di credere il contrario, siamo noi a far parte della minoranza. Lo dimostrano i miliardi di euro spesi ogni anno per comprare giornali vergognosi, scritti da gente che si definisce giornalista. Purtroppo l'ignoranza è la dominante, e tu sei una tra le poche che se ne distaccano, e questo, malgrado comunque può darti soddisfazione, è avvilente pensare che miliardi di persone se ne infischiano di conoscere ciò che li circonda.

    Ho provato disgusto anch'io nel vedere Ghandi utilizzato come testimonial della telecom, soprattutto nel constatare che molte persone che rimanevano incantate a guardare lo spot non sapevano neanche chi fosse stato Ghandi.

    Sono sempre più avvilito...

    RispondiElimina
  2. Fai come me per non avvilirti:
    "Mi metto una musica ed esco.." perché sono "Sganciata e libera dal vostro press-look, divisa imposta se vivi a plastik-world.." (Dalla Ziggurat di Ur) io penso che chi se ne infischia di quanto succede farà una brutta fine, li ritengo cloni da rottamare, ciao

    RispondiElimina
  3. Condivido. La pubblicità ammantata di sociale poi è la cosa che più favorisce la diarrea (o il vomito a seconda).

    RispondiElimina
  4. Ciao Laura, ti lascio il mio affettuoso abbraccio, perchè ciò che ha un senso dura per sempre....

    diversamente dalle illusioni, mistificazioni, e superficialità nel non saper rispettare uomini che sono stati dei grandi maestri.

    Quando tutto si riduce al danaro, significa che quella civiltà si sta dissolvendo nel nulla della stupidità.
    Marco

    RispondiElimina
  5. amare riflessioni anche se giuste dato che molte cose le si rende invisibili senza bisogno di mantelli, basta sfruttare la stupidità di chi non guarda oltre il naso :-)
    Non sono sparito problemi di salute mi hanno bloccato in questi giorni ma per ora ho vinto io, al prossimo giro si vedrà.

    un abbraccio sincero :-)

    RispondiElimina
  6. Your blog keeps getting better and better! Your older articles are not as good as newer ones you have a lot more creativity and originality now keep it up!

    RispondiElimina

FIRMATI anche se non vuoi loggarti: un anonimo è una punizione per una cieca.
Se usi screen reader: per leggere il captcha usa mozilla e webvisum.
Grazie! Laura Raffaeli

CANE GUIDA E BARRIERE

CANE GUIDA E BARRIERE
DAL TGR: RISPETTA IL CANE GUIDA E I PASSAGGI PEDONALI, GRAZIE! Sono stanca di dire sempre le stesse cose in tv, sui giornali, nel web, per strada..: la tua civiltà si misura anche da queste cose. Clicca l'immagine per il video

Google+ Followers

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE
CAMPAGNA DI BLINDSIGHT PROJECT