INTRO IBERNAUTA PROJECT: VIDEO INTERA SERATA


Dopo il video di chiusura, decisamente più breve, è disponibile il video dell'intera serata del 24 agosto scorso di "Intro Ibernauta Project" QUI .
Sono graditi pareri, critiche e quant'altro si voglia comunicare per chi non lo vede, per chi non lo ascolta, ma anche per chi non lo capisce. Il buio e l'assenza di luci e immagini all'inizio sono stati voluti per abituare gli spettatori alla mia dimensione, ma consiglio: attenzione all'audio.
Grazie, Laura Raffaeli (onorata di essere stata adottata dalla Calabria, che ringrazio di cuore ..dopo aver lasciato Roma, oggi con nessun dispiacere).

5 commenti:

  1. Laura non è facile lasciare un commento, ma quello che ho recepito più di tutto, è l'intento di richiamare l'attenzione delle istituzioni e della società in generale sulla precaria condizione dei disabili per l'assenza di strutture e opportunità in generale.

    Ma anche un momento di riflessione che la nostra vita può cambiare da un momento all'altro per un banale incidente, più di quanto possiamo immaginare.

    E non ultimo il merito di aver saputo trasformare un tremendo dolore in sublime arte.

    Ciao Laura.
    Marco

    RispondiElimina
  2. Il Silenzio di molti è il vuoto che ci nasconde.
    Se avessi pochi euro di fondi farei molto di più, ma c'è anche l'indifferenza che è la vera piaga, purulenta se accompagnata alla curiosità (perché qui entrano, leggono e commentano, l'importante è farlo di nascosto, come del resto 9 persone su 10 fanno tutto,e t'assicuro che fanno cose più difficili di lasciare un commento a questo post). Penso che quando sarò morta (finalmente) mi si ricorderà soprattutto per una cosa: per il fallimento della faticosa missione di risveglio verso i normo, visti i risultati. Chi me lo fa fare? In molti se lo chiedono, io nascondo solo questo, il resto è trasparente e invece di farsi tante domande, potrebbero comunicare qualcosa, avrebbero tutti le idee molto più chiare, non dico come le tue, ma quasi.
    Ciao Marco, grazie e buona giornata

    RispondiElimina
  3. Laura, nessuna missione è votata al fallimento.
    Lo sai che è un cammino duro. Del resto ti sei prefissa un obiettivo talmente elevato umanamente parlando, che il rischio è tanto. Ma solo per concepire un simile progetto, la vita ha già fatto un dono a noi tutti.
    Nell'intenzione che lastrica l'inferno, camminano molte divinità in terra.
    rdp

    RispondiElimina
  4. Missione fallita invece, almeno finora, certo meglio un fallimento come questo che quello del veneto col ponte, ma sempre un fallimento è: mi dispiace per tutti gli illusi convinti di vivere bene e stare dalla parte giusta solo perché adottano un bambino a distanza, perché hanno firmato la petizione che va di moda al momento o perché fanno finta di amare gli animali giocando inopportunamente col mio cane guida, ed altro che fa molto maschera modello "brava persona".
    Io sono molto stanca, soprattutto di avere intorno persone che prendono molti fondi per tenerci tutti al buio e in silenzio, questo con la complicità dei normo che fanno finta di niente. Almeno fino a che rimangono normo, perché anch'io una volta lo ero, poi..

    RispondiElimina
  5. Io mi rifiuto di credere al fallimento. La stanchezza può essere micidiale, ma non per certe persone.
    Io sono normo, ma non riesco a essere indifferente e un pezzo della mia normalità è perduta a sentire certi dolori muti, appena accennati.
    rdp

    RispondiElimina

FIRMATI anche se non vuoi loggarti: un anonimo è una punizione per una cieca.
Se usi screen reader: per leggere il captcha usa mozilla e webvisum.
Grazie! Laura Raffaeli

CANE GUIDA E BARRIERE

CANE GUIDA E BARRIERE
DAL TGR: RISPETTA IL CANE GUIDA E I PASSAGGI PEDONALI, GRAZIE! Sono stanca di dire sempre le stesse cose in tv, sui giornali, nel web, per strada..: la tua civiltà si misura anche da queste cose. Clicca l'immagine per il video

Google+ Followers

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE
CAMPAGNA DI BLINDSIGHT PROJECT