RAZZISTITA'


Domani c'è il Sinodo, più di 200 vescovi da tutto il mondo riuniti dal papa, esclusi i cinesi (misteri vaticaneschi...). Ieri ha detto quanto segue, ovviamente qui dicono una cosa altrove ne dicono altre, la solita malainformazione italiana, ne prendo una caso:
"PAPA: CONTRACCEZIONE, I CATTOLICI NON CI SEGUONO. CITTA' DEL VATICANO - I metodi contraccettivi che impediscono la procreazione di figli snaturano il senso ultimo del matrimonio: lo ha ribadito con forza oggi Benedetto XVI, in un messaggio inviato ad un congresso sui 40 anni dell' Humanae Vitae (l'enciclica con cui Paolo VI proibì a pillola), in corso a Roma. "La possibilità di procreare una nuova vita umana è inclusa nell'integrale donazione dei coniugi", ha spiegato papa Ratzinger. "Se,infatti - ha aggiunto - ogni forma d'amore tende a diffondere la pienezza di cui vive, l'amore coniugale ha un modo proprio di comunicarsi: generare dei figli....Escludere questa dimensione comunicativa mediante un'azione che miri ad impedire la procreazione significa negare la verità intima dell'amore sponsale, con cui si comunica il dono divino". Benedetto XVI ha ammesso che "nel cammino della coppia possono verificarsi delle circostanze gravi che rendono prudente distanziare le nascite dei figli o addirittura sospenderle". "Ed è qui - ha sottolineato - che la conoscenza dei ritmi naturali della fertilità della donna diventa importante per la vita dei coniugi". "I metodi di osservazione, che permettono alla coppia di determinare i periodi di fertilità - ha proseguito - consentono di amministrare quanto il Creatore ha sapientemente iscritto nella natura umana, senza turbare l'integro significato della donazione sessuale".
MOLTI CATTOLICI NON CI SEGUONO - Sulla contraccezione, molti fedeli "trovano difficoltà" a comprendere gli insegnamenti della Chiesa cattolica (continua)
fonte: ansa.it 2008-10-03 17:27

DOMANDE E RIFLESSIONI: nell'ora di questa religione, ingiustamente imposta in ogni scuola italiana (dove aumenta il razzismo e il bullismo), qualcuno si è mai preoccupato di fare educazione sessuale? Perché senza un'educazione sessuale è raro trovare chi conosce ovaie, che sa cos'è l'ovulazione, fino a scambiare facilmente il giurassico e pericolosissimo "coitus interruptus" per un formaggio sardo. Forse il "creatore" aveva messo in noi queste informazioni, e proprio la chiesa le ha cancellate? Anche questo papa è contrario alla contraccezione, continua il plagio su menti umane convinte che solo soffrendo si raggiunge il "paradiso", se si fa sesso con un preservativo si va all'"inferno" e chissà quanti cardinali e vescovi troverebbero tra le fiamme! Un papa tedesco ex mitragliere, un sindaco a Roma che esalta l'eroismo della Repubblica di Salò, una ministra che mette sotto i grembiulini una bomba ad orologeria ad ogni alunno, sempre più bullo e razzista (l'importante è che non dica quello che subisce dai preti a catechismo e più cattivo diventa più i genitori, soffrendo, andranno in "paradiso").
Oggi è il giorno di uno che dopo fecero santo, la chiesa fa tutto dopo, uno che fu scambiato per matto perché si spogliò di ogni bene: il papa perché non segue il suo esempio, invece di infilarsi nelle lenzuola degli occidentali? E perché non ci sarà un vescovo cinese domani a questa importantissima riunione di politici più potenti, intendo il sinodo? Il razzismo, cari "cattolici" non è anche discriminare il pensiero di altri? Non vi sembra una dittatura, sempre più pericolosa questa chiesa? La religione è una cosa, il papa e i suoi derivati sono altro, comunque se non vuole contraccezione, togliessero intanto l'ora di "religione" e facessero educazione sessuale!

2 commenti:

  1. avevo dimenticato il papa al quirinale!

    Televideo: 04/10/2008 12:36 Papa: formare giovani per bene società
    "La Chiesa ha particolarmente a cuore la formazione dei giovani, in cui si sente coinvolta insieme con la famiglia e la scuola". Lo ha detto Papa Benedetto XVI, nel suo discorso al Quirinale. "Solo un serio impegno educativo permetterà di costruire una società solidale realmente animata dal senso della legalità". E: "La missione della Chiesa pure nel suo rapporto con la società civile è la stessa di San Francesco: si impegna per una società fondata sulla verità, libertà,rispetto della vita,dignità umana, giustizia, solidarietà".

    la "missione" della chiesa?? mah.. e ancora:

    Televideo 04/10/2008 12:56 Papa: Quirinale e Vaticano cooperano
    "Il diritto alla libertà religiosa va considerato in tutta la sua ampiezza e deve essere tenuta nella giusta considerazione la dimensione pubblica della religione e quindi la possibilità dei credenti di fare la loro parte nella costruzione dell'ordine sociale". Così Benedetto XVI, al Quirinale. Per il Pontefice "il Quirinale e il Vaticano non sono colli che si ignorano o si fronteggiano astiosamente ma simboleggiano il vicendevole rispetto della sovranità dello Stato e della Chiesa, pronti a cooperare insieme".

    perché allora non fanno come consiglio io e milioni di altri stanchi di una religione imposta?

    RispondiElimina
  2. Come dici tu la religione è una cosa e il papa ecc ecc sono altro. Magari la gente imparerebbe questo fondamento!! Grandissima.

    Passa da me se ti va.

    RispondiElimina

FIRMATI anche se non vuoi loggarti: un anonimo è una punizione per una cieca.
Se usi screen reader: per leggere il captcha usa mozilla e webvisum.
Grazie! Laura Raffaeli

CANE GUIDA E BARRIERE

CANE GUIDA E BARRIERE
DAL TGR: RISPETTA IL CANE GUIDA E I PASSAGGI PEDONALI, GRAZIE! Sono stanca di dire sempre le stesse cose in tv, sui giornali, nel web, per strada..: la tua civiltà si misura anche da queste cose. Clicca l'immagine per il video

Google+ Followers

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE
CAMPAGNA DI BLINDSIGHT PROJECT