SAN FERTILINO E I SUOI CADAVERI



Un rito pagano per la fertilità, questa era in realtà questa giornata poi assegnata ad un santo, mantenendo però lo scopo principale parlando di "festa degli innamorati" (vabbè.. tutto l'anno invece? Come per il natale, tutti innamorati e buoni per un giorno), alimentando sempre più un business spaventoso, dico "spaventoso" perché le tonnellate di inutili cadaveri, corpi recisi solo per far bella figura lo dimostrano, anziché regalare una piantina, cioè la vita si preferisce il cadavere da incartare, far arrivare a casa, consegnare direttamente, ecc.: tutti canoni che sono come il cane pastore in un gregge.
Riguardo alla fertilità, QUI C'E' UN VIDEO di una trasmissione: i cadaveri non solo quelli di fiori recisi ma anche quelli di bambini per gli organi da trapiantare.
La trasmissione conforta sul fatto che l'Italia è tutelata da una legge che controlla tutto il passaggio dall'espianto al trapianto (poi la Chiesa parla di "vita" nel caso di Eluana, senza però dire quante eluane o eluani vengono squartati per gli organi in un ospedale italiano, e giusto o meno, ritengo inutile parlare di "vita" dopo 17 anni di quello stato che induce quasi tutti all'espianto..) dimenticando però, tra gli intervistati, di dire che spesso questi bambini non danno organi in maniera ufficiale, ma clandestina come la loro venuta qui, per questo non se ne sa nulla. Fertilità? Perché allora condannare e giudicare baby-genitori in Inghilterra? Ma, senza allontanarci tanto: perché dire che il Sud è arretrato quando si contano almeno 3 figli per famiglia? Facile dire "ora che vuoi? Non potevi mantenerli che li hai fatti a fare? Ma quante contraddizioni, quante finzioni, quanti risucchiati convinti di amare solo perché su un calendario gregoriano qualcuno ha deciso che "oggi è così": una "festa dolce" dice Alberoni, dimenticando che centinaia di migliaia di italiani stanno rimanendo senza lavoro e che mancano gli asili. La "vita" di Eluana spezzata dai laici, dicono i cattolici, dimenticando quante sono le vite spezzate per gli organi proprio qui in Italia. Non sono una catastrofista, né una complottista, manco una cinica che odia giornate in cui si professa l'amore, ma la realtà parla chiaro ed io amo veramente, senza comandi né illusioni, soprattutto amare è andare oltre alcuni schemi prestabiliti per un gregge sempre più folto, grazie anche alle tv, vedasi tg2 ieri sera che ha addirittura fatto un servizio su "san valentino" e le pietre preziose da regalare, ovviamente in base al segno zodiacale e dopo aver detto alcuni dati italiani allucinanti su disoccupazione, fame, ecc.
Qui c'è anche un'interessante testimonianza di Stefania Fedele

2 commenti:

  1. Mi vien da pensare al collagene cinese,preso dai morti degli indesiderati o sfigati vari per pompare le rughe antiestetiche degli occidentali:che schifo!!!

    RispondiElimina
  2. gli italiani sono ai primi posti per turismo sessuale, spacciatori di materiale pedopornografico, ecc.
    non mancano bambini italiani tra queste vittime, ma sono soprattutto i clandestini a finire in questi mercati occulti, l'italia è famosa nel pianeta per occultare: qui si fa tutto ma non si dice, a questo punto il collagene è il minimo direi rispetto a quello che fanno di questi bambini.
    sai rodolfo io sono una che resiste, perdo il controllo quando si tratta di bambini, come dice stefania, c'è una tigre in ogni madre e troppe sono ormai le "madri" a fregarsene di tutto questo, preoccupate come sono per l'appunto solo delle proprie rughe, i propri cedimenti epidermici da "tirare", i propri cuscinetti da risucchiare.
    la vista di queste "donne" p impegnata solo a cercare la ruga in un'altra donna, a specchiarsi per controllarsi, anziché controllare come aquile i propri figli.
    per una madre vera ogni bambino è un figlio, la penso così, ma mica siamo rimaste in tante sai? anzi..

    RispondiElimina

FIRMATI anche se non vuoi loggarti: un anonimo è una punizione per una cieca.
Se usi screen reader: per leggere il captcha usa mozilla e webvisum.
Grazie! Laura Raffaeli

CANE GUIDA E BARRIERE

CANE GUIDA E BARRIERE
DAL TGR: RISPETTA IL CANE GUIDA E I PASSAGGI PEDONALI, GRAZIE! Sono stanca di dire sempre le stesse cose in tv, sui giornali, nel web, per strada..: la tua civiltà si misura anche da queste cose. Clicca l'immagine per il video

Google+ Followers

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE
CAMPAGNA DI BLINDSIGHT PROJECT