ROMA FICTION FEST 2009 ACCESSIBILE ANCHE AI DISABILI SENSORIALI


Per la prima volta in Italia!!!

Il Roma Fiction Fest 2009, che si svolgerà a Roma da lunedì 6 a sabato 11 luglio 2009, offrirà numerose proiezioni accessibili anche ai disabili sensoriali.

Grazie all’impegno e al lavoro di Laura Raffaeli e Stefano Pierpaoli, rispettivamente presidenti delle associazioni no profit Blindsight Project e Consequenze, verrà dedicata una sala dotata di sottotitolazione digitale e di audiodescrizione per i disabili sensoriali.

La Regione Lazio ha accolto con responsabilità ed entusiasmo questa istanza di civiltà e si sta già adoperando per realizzare un progetto che permetterà tra l’altro di allineare l’Italia ad altri Paesi in cui già esistono analoghe iniziative.

Per la realizzazione di questo servizio verranno adottati standard qualitativi di altissimo livello sviluppati di recente fra rappresentanti accademici, industria e associazioni di rappresentanza dei destinatari del servizio stesso.

Le proiezioni saranno inserite nella normale programmazione e persone non vedenti o sorde avranno la possibilità di vivere un momento di aggregazione e seguire i film e le fiction senza alcuna limitazione di accesso e fruizione.

Per informazioni:

www.blindsight.eu

www.consequenze.org



vota i miei articoli

4 commenti:

  1. Spessissimo scrivi con rabbia, con veemenza, fremendo e scagliandoti con quella parte di mondo che non sopporti.
    Eppure tu strappi risultati che valgono più della loro concreta sostanza, valgono il principio del "IO ESISTO".
    Forse è ingeneroso ed ingiusto da parte mia dirlo, ma ti invidio... (immagino gli improperi che ti staranno passando per la testa)
    Per la tua capacità di raggiungere quello che ti prefiggi.
    Magari, dirai tu, non tutto, però come si suol dire increspi le acque il tanto da far navigare un pò la barca dei tuoi diritti.
    Servirebbe un pò di semi della pervicacia che ti sostengono anche a me e a tanti come me...
    Hai il pieno diritto di gioire di questa tua superiorità su molta parte dei vedenti.

    RispondiElimina
  2. si increspano le acque (ferme) per far valere i diritti di tutti, non tanto perché "io esisto" (che manco sono sicura veramente ;) ma perché il non avere qui cose che altrove sono scontate non può più esistere.
    ti ringrazio molto per ciò che pensi di me, non è mia natura arrossire, ma fa un immenso piacere dopo una giornata di intenso lavoro leggere queste parole, che mi permetto di dedicare anche a stefano (pierpaoli, un altro "guerriero", a cannes in questo momento).
    non mi sento superiore a nessuno paolo, e non sono arrabbiata, mai, sono solo sincera, ma leggi sempre ciò che scrivo o col sorriso o con una tristezza che non mi sento di nascondere quando mi assale... del resto paolo come si fa a non intristirsi a volte di fronte al vuoto che circonda noi disabili sensoriali? ciao e grazie di cuore, laura

    RispondiElimina
  3. Di questa tua iniziativa, ero già a conoscenza perchè ne hai parlato tempo fa, quindi per me non è una sorpresa. Nel senso che non avevo dubbi che saresti riuscita in questa battaglia di civiltà.

    Quello che ogni volta emerge, è che questo nostro paese è sempre tra gli ultimi quanto si stratta di diritti e di "civiltà".

    Comunque grazie alla tua tenacia, al tuo impegno i disabili sensoriali sono meno discriminati.
    Un abbraccio.
    Marco

    RispondiElimina
  4. insomma.. diciamo che almeno finora siamo riusciti (noi di blindsight project) a far capire che esistiamo anche noi sensoriali in questa 3 nazione planetaria, composta solo da disabili, le discriminazioni purtroppo sono tantissime, ma stiamo lavorando tanto affinché si evitino almeno dovute alla pura ignoranza (vedi legge cane guida, sconosciuta a troppi ancora) e sai bene marco che bisogna spararmi in bocca per zittirmi (anche se continuerei a comunicare e informare con la lis, visto che tanto resisto a tutto ;)
    ne approfitto per dire anche qui che, per chi ama le fiction, questa sarà una buona occasione per incontrare i propri idoli e che l'ingresso è gratuito.
    ciao marco, buona domenica

    RispondiElimina

FIRMATI anche se non vuoi loggarti: un anonimo è una punizione per una cieca.
Se usi screen reader: per leggere il captcha usa mozilla e webvisum.
Grazie! Laura Raffaeli

CANE GUIDA E BARRIERE

CANE GUIDA E BARRIERE
DAL TGR: RISPETTA IL CANE GUIDA E I PASSAGGI PEDONALI, GRAZIE! Sono stanca di dire sempre le stesse cose in tv, sui giornali, nel web, per strada..: la tua civiltà si misura anche da queste cose. Clicca l'immagine per il video

Google+ Followers

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE
CAMPAGNA DI BLINDSIGHT PROJECT