"INFLUENZA", PANDEMIA E ..."DELIRI"


Pandemia: solo un falso allarme? Personalmente so bene cos'è questa influenza, visto che sto male da quasi due settimane (perché lavorare non vuol dire sentirsi bene, a volte tocca fare tante cose anche con la febbre alta, come quando vedevo, solo che prima uno stipendio lo prendevo, ora manco quello e lavoro il triplo..).
A me la febbre non viene mai, a parte per virus micidiali quali maledizione di montezuma, legionella e cosette così che ho già preso e brillantemente superato: invece sono stata colpita e affondata stavolta, o meglio inabissata. A parte quello che "vedo" e i posti in cui "vado" quando ho la febbre. Dicono che i sintomi siano quelli di una banale influenza, ma mica dicono che questo
"banalità" dura anche una settimana, a volte senza febbre, poi altro che banale influenza: il virus è una bomba vera e propria, io mai stata così male (e per dirlo mio figlio, pure preoccupato "mà non t'ho mai vista così.." vuol dire che devo aver da giorni l'aria di una zombie, peggio di quando ebbi l'incidente, ed ora mi sta ritornando la febbre di nuovo, la sento, e Artu, che ieri ha compiuto 6 anni, ha visto bene di tritare una pigna, o due, difficile quantificarle dopo la poltiglia trovata sparsa ovunque stamattina in questa mia postazione romana nella quale sembro incastrata, stavolta non solo per lavoro. Avrò perso molte delle mie bioniche autodifese per quanto ho lavorato ultimamente (faccio pause solo se supero i 38 anche perché vaneggio a quella temperatura, diciamo che rendo meglio come "maga" che come presidente, in queste circostanze, visto che ho avuto premonizioni continue e conferma il giorno stesso o al massimo quello dopo). In alcuni momenti di questo virus (che sto combattendo da sola senza manco una tachipirina) ho l'impressione del passaggio di un'astronave sul mio corpo, ieri sembrava passata ed avevo tutte le conseguenze, da stanotte sembra tornata.. : gente che mi fa salire da qualche parte, tutti vestiti di scuro e tutti uguali (vedi MIB, e per me è come vederli sul serio, odorano di cotone appena stirato, così è l'odore che lasciano queste figure), io che non voglio andare, perché so che non tornerei più se vado con loro, e rimango quindi sotto l'astronave mentre questa comincia a correre su suolo mezzo sabbioso e composto da granelli infinitesimali come zucchero a velo. Rimango sotto questa enorme astronave e la sento passare quasi lentamente su di me, mentre io avverto dolori atroci ma mi vedo dall'alto, consapevole del fatto che, non solo se salissi lì sopra non tornerei più, ma che manco ci devo salire io, in realtà cercano qualcun'altro che pare che su questo pianeta (o dimensione) abbia un karma identico al mio, o come lo chiamano nel "sogno", il "tracciato", simile a quello di un elettrocardiogramma che anziché i movimenti del cuore, sempre nel "sogno", da il diagramma della vita o esistenza di ogni essere vivente).. vabbè.. potrei raccontare tante cose, evito, non scrivo più, ho deciso così.
Io resisto e non salirò mai, mi aiuto evitando ogni farmaco e soprattutto ogni sorta di vaccino, più dannoso della mia "astronave e gli uomini scuri" che mi cercano ovunque per portarmi via da qui, al posto di qualcun'altro che in realtà rischia come me di salire lì sopra (succede quando si sanno o vedono alcune cose che non si devono sapere, quando si svelano misteri e cose nascoste..). Non ho manie di persecuzione, anzi, il contrario purtroppo, ma due settimane ecc. della stessa storia non è mica normale: siamo arrivati al .."raccolto"?.
Qualcuno sa di cosa parlo quando dico "raccolto", e questo virus sembra messo apposta qui per distrarre come sempre tutti da altro.
Un "sogno" o delirio, lo si chiami come si desidera, solo chi mi conosce capisce come sto..: comunque volevo solo dire che non sto affatto in vacanza!
Ho sbrigato un po' di lavoro dal pc, mi sa che devo uscire, ma non ci riesco oggi: l'aspirapolvere ha smesso di fare casino, ho forti brividi, dolori anche sulle unghie e la testa che brucia, Artu mi chiama per dirmi che qualcuno gli ha tolto tutti i giocarelli poltigliosi, sparsi ovunque anche con fatica durante una notte intera, io invece mi sento di nuovo addosso quell'odore di cotone appena stirato: ma sti MIB sono peggio degli impiegati italiani nelle P.A.? Possibile che non capiscano che non sono io quella che devono "raccogliere"??
nell'immagine un MIB

3 commenti:

  1. antibiotico da ieri sera: niente la febbre c'è sempre più tutto il resto.
    ho ceduto perché la dottoressa mi ha spiegato che se non passa manco con antibiotico a roma stanno ricoverando per epidemia, quindi sta roba che prendo più che altro serve come test per capire se sono stata "unta" pure io, lo sapremo da stasera, spero.
    un amico ieri mi ha detto, vedendomi mezza consumata: "se continui così chiamo i monatti", gli ho risposto che se sono stata "unta" anch'io difficilmente troverà un monatto vivo.
    non oso immaginare quanti antibiotici, antipiretici, fermenti lattici (16 euro!!) ed altro simile si stia vendendo in questo momento...
    comunque penso che questo virus abbia origini nucleari affinate in seguito in qualche laboratorio

    RispondiElimina
  2. Cara Laura, mi auguro che stai meglio, e che recuperi al più presto. Cerca di fare delle pause ….. di non affaticarti troppo altrimenti ci vuole più tempo per uscirne. I MIB non penso proprio che siano venuti per te. Credo che sia difficile anche per loro entrare nel tuo terreno per la raccolta.

    Riguardo il tracciato, non sono stupito che ci siano altri con la tua stessa frequenza, ma dubito che possano esistere due percorsi di esistenza identici.

    Vedrai che passerà presto anche questa brutta influenza. L’astronave dovrà attendere ancora per molto. Sono ancora tante le cose che devi realizzare.

    Auguro di veloce guarigione.
    Marco

    RispondiElimina
  3. da brava TOPA ho neutralizzato la Suina :)

    RispondiElimina

FIRMATI anche se non vuoi loggarti: un anonimo è una punizione per una cieca.
Se usi screen reader: per leggere il captcha usa mozilla e webvisum.
Grazie! Laura Raffaeli

CANE GUIDA E BARRIERE

CANE GUIDA E BARRIERE
DAL TGR: RISPETTA IL CANE GUIDA E I PASSAGGI PEDONALI, GRAZIE! Sono stanca di dire sempre le stesse cose in tv, sui giornali, nel web, per strada..: la tua civiltà si misura anche da queste cose. Clicca l'immagine per il video

Google+ Followers

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE
CAMPAGNA DI BLINDSIGHT PROJECT