MUSICA "ITAGLIANA" A SANREMO


Anche quest'anno, col canone RAI e miliardi di spot che interromperanno la trasmissione, arriverà il Festival di Sanremo.
Non lo seguo da quando ero ragazzina, mi ricordo che era ancora in bianco e nero! Ma ognuno ha i suoi gusti, non critico questo, però mi dispiace che tanti soldi finiscano nelle solite demenzialità che vedono il trionfo dei raccomandati, dai cantanti ai conduttori, per primi ovviamente gli organizzatori.
L'aspetto più inquietante del Festival di Sanremo è qualcosa a cui nessuno pensa mai: LE SCOMMESSE! Un business che non teme paragoni!

"SCOMMESSE: FESTIVAL DI SANREMO, NELL'EDIZIONE DEL 2009 GIOCATI 258 MILA EURO
Nell'edizione 2009 del Festival di Sanremo, condotta da un bravissimo Paolo Bonolis, sono state effettuate scommesse per 258.000 euro, dei quali il 23% online. La raccolta è rimasta quasi invariata rispetto ai 265.602 euro incassati nel 2008, quando la kermesse fu "sotto la guida" di Pippo Baudo. Ricordiamo che le scommesse sul Festival di Sanremo sono state aperte per la prima volta in Italia nel 2005, anno in cui vennero giocati oltre 523.000 euro, dato che rappresenta ancora oggi il record assoluto. Inoltre, da quando sono state istituite le scommesse extra-sportive, il Festival di Sanremo è la manifestazione più giocata davanti a Oscar del Cinema, Grande Fratello, Miss Italia, Festival del Cinema di Venezia, Politiche internazionali, X-Factor, ecc."
(FONTE)

Cos'altro aggiungere? Si potrei dire che la RAI non ha un portale accessibile nonostante le ripetute richieste (anche da parte mia e della Blindsight Project, che se ne frega dei sordi e dei ciechi visto che non mette sottotitoli né audiodescrizioni (i sottotitoli sono i più scadenti del mondo, le audiodescrizioni sono fantascienza pura!), oppure potrei dire che mi sono rotta di gente in tv che arriva con mariti ed ex mariti, tipo la strapagata conduttrice di quest'anno (leggi qui), ma evito.
Peccato che non si ricordino mai di chi fa musica sul serio, perché in Italia chi fa musica è ancora considerato un nullafacente, mai un artista. La musica è considerata in Italia un hobby e non un arte o una professione, però va bene così, soprattutto a coloro che seguiranno (in ginocchio) anche quest'anno il festival della "canzone itagliana", e non solo perché hanno scommesso, la cosa tragica per me è pure questa...
Su Facebook ho creato tempo fa un gruppo per queste cose, chi vuole può iscriversi e collaborare, affinché la mia non sia sempre l'unica voce fuori dal coro (mi mancano i 4+4 dell'infanzia :) ENTRA QUI

4 commenti:

  1. Come non essere d'accordo con te su tutta la linea? Però oggi ho una buona notizia, e ti lascio il link. Dopo che l'avrai letto ti sentirai un po' meno sola. (Almeno a me è successo così).

    http://antefatto.ilcannocchiale.it/2010/01/11/conferme_e_sorprese_dal_sondag.html

    RispondiElimina
  2. ho letto: d'accordo quasi su tutto, boccio però la pausini perché non mi piace (bella voce ma che 00 e non mi è piaciuto il suo gesto di "aiutare" in africa con quell'altro tirchio di bocelli, quando qui potrebbero fare tanto, visto che manca tutto! insomma ipocriti e tirchi bravi soprattutto nel business), condivido la pessima attrice bellucci, ma anche che sia la più sexy, avrei messo al primo posto report e al secondo annozero tra i migliori e condivido pienamente i peggiori... insomma ambra sono sicuramente contenta di sapere che berlusconi non è tanto amato come vuole far credere con i suoi finti sondaggi ;)

    RispondiElimina
  3. Beh, quel sondaggio riguardava i lettori de "Il Fatto", che non credo siano la maggioranza del paese, purtroppo, altrimenti non si chiamerebbe Italia.

    Ma, per quanto mi riguarda, è già qualcosa. Mi pareva di essere l'unica scema in un mare di telerincoglioniti...

    RispondiElimina
  4. io ci sono.. non sei l'unica, tranquilla ;)

    RispondiElimina

FIRMATI anche se non vuoi loggarti: un anonimo è una punizione per una cieca.
Se usi screen reader: per leggere il captcha usa mozilla e webvisum.
Grazie! Laura Raffaeli

CANE GUIDA E BARRIERE

CANE GUIDA E BARRIERE
DAL TGR: RISPETTA IL CANE GUIDA E I PASSAGGI PEDONALI, GRAZIE! Sono stanca di dire sempre le stesse cose in tv, sui giornali, nel web, per strada..: la tua civiltà si misura anche da queste cose. Clicca l'immagine per il video

Google+ Followers

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE
CAMPAGNA DI BLINDSIGHT PROJECT