ROMA, MIO AMOR PERDUTO


Sono sommersa dall'acqua. E' ovunque in casa, dalle pareti ai pavimenti che trasudano: una vera catacumbas subacquea! Il vento è fortissimo fuori, ora non piove, ma chissà..? Sentire dentro me i movimenti di Terra, anche se lontani è un casino quindi, elettrica come sto da stamattina, mi sono dedicata ad una cosa che dovevo fare da un bel po': ho rinnovato il blog sul Cane Guida. Non per fare la vittima, ma è stato pazzesco con lo screen reader, ho finito poco fa,  ormai parlo come la sintesi vocale, ho le orecchie schiacciate dalla cuffia e ... mi manca tanto Roma stasera, quella Roma che non c'era già più quando la lasciai per venire al mare, bello si, ma.. Roma è Roma! O almeno lo era, prima della "calata dei barbari". Una mia poèsia qui sotto, dedicata alla Roma dei "barbari", ai quali ricordo che pure Roma è soggetta a sismi, quindi la smettessero di far finta di essere in Brianza o in Germania... Nell'immagine la mia fontana, quella delle Naiadi che mi ricorda l'infanzia, le passeggiate con mia nonna, il sorriso di mia madre e pure l'umidità, a Piazza Esedra (io la chiamo ancora così) nel mio rione, er primo de Roma, Monti:

ROMAMIAMOR *

Roma, mio amor perduto...
affondano le auto blu nelle catacombe
e gli obelischi rubati scalpitano per tornare a casa.
Roma, mio amor forever...
eterna-mente chiusa in Santa Maria degli Angeli

e Madonna de Monti, dopo un battesimo a San Vitale.
Roma, mio amor volante...
colora i tuoi sampietrini di rosso

e accendi di blu il tuo planetarium.
Roma, mio amor nel cinema...
vesti da sera anche chi tende la mano seduto in terra
e oscura la porpora di chi non conosce povertà.
Roma, mio amor di cupole...
rosse o argento sanno tondeggiare

come il tetto di un hammam
e il fumo delle terme odora di incenso rubato a veri fedeli.
Roma, mia Romamor...
metti la musica di violino su un metrò,
mentre in paesi sperduti non sanno cosa vuol dire

toccare le ali di un angelo.
*
poesia tratta da "La cyber-tela di Penelope" di L. Raffaeli
(ebook gratuito da Blindsight Project)


4 commenti:

  1. condivido con te l'amore per roma, e la poesia che hia scritto la rispecchia in pieno,
    ma ti si è allagata casa??? accidenti..... tu e artù state bene?????

    RispondiElimina
  2. quasi allagata, ormai faccio cigolii quando cammino (artu è un cane da acqua, quello sta benissimo sulla sua cuccia imperiale). oggi pare che non piova, bo? mo vado al mare, qui è l'unica cosa da vivere.. almeno quando non è forza 9.
    la poesia è un grido di dolore di chi roma ce l'ha nel sangue, di chi sente a distanza il gran casino (o "sacco") che stanno facendo i "barbari": quasi tutti i romani a roma nun ce stanno più, com'è?? comunque è da roma che parte il casino planetario, governa ancora l'occidente.. peccato che siano i barbari a farlo
    p.s.: patrì a volte mi sento in esilio.. in fondo ho avuto solo un incidente..

    RispondiElimina
  3. "quasi tutti i romani a roma nun ce stanno più"

    E qui a Milano non solo non ci sono più i Milanesi ma nemmeno Milano, quella Milano di un po' di decenni fa.

    Bellissima la poesia. Ciao Laura.

    RispondiElimina
  4. vero, infatti io sto in affitto in calabria: il deserto! bello, pieno di fascino ma sempre deserto è.
    tutto abbandonato, gente che scappa da qui, molta inviata come bassa manovalanza al nord (e si piange dentro di nostalgia per la propria terra, come io piango per la mia città saccheggiata da rozzi ignoranti).
    quando dico "calata dei barbari" spero si sia capito a chi mi riferisco (io non temo che qualcuno me prenda a mozzichi :) ciao alberto e grazie
    p.s.: oggi c'è stato sole, quindi le bolle alle pareti intrise d'acqua ...stanno scoppiando tutte!

    RispondiElimina

FIRMATI anche se non vuoi loggarti: un anonimo è una punizione per una cieca.
Se usi screen reader: per leggere il captcha usa mozilla e webvisum.
Grazie! Laura Raffaeli

CANE GUIDA E BARRIERE

CANE GUIDA E BARRIERE
DAL TGR: RISPETTA IL CANE GUIDA E I PASSAGGI PEDONALI, GRAZIE! Sono stanca di dire sempre le stesse cose in tv, sui giornali, nel web, per strada..: la tua civiltà si misura anche da queste cose. Clicca l'immagine per il video

Google+ Followers

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE
CAMPAGNA DI BLINDSIGHT PROJECT