ANNUNCIAZIONE E CASINO

In questi giorni ho conosciuto veramente la Calabria e i calabresi, ma non per quanto riguarda la storia, la politica, il territorio, ecc., ho conosciuto l'energia unica che trasmettono i calabresi. Molto forte, potente e incontenibile, diretta e penetrante, vera. Quell'energia che non si sente in altri posti, purtroppo. Mentre De Magistris faceva il suo intervento al convegno di chiusura per la campagna elettorale di Pippo Callipo in Calabria, all'auditorium di Catanzaro, mi è arrivata la conferma di qualcosa che tra oggi e domani avrà anche un comunicato (lo stiamo preparando). Era un mio desiderio ma anche quello di tutti i calabresi che vogliono rompere col passato, sordi compresi, ma si spera presto anche ciechi: un film accessibile, il cinema in Calabria per tutti, e mi avevano appena confermato orario e giorno, perciò ho chiesto di poterlo comunicare in quel momento, di poter comunicare la mia gioia per qualcosa che dimostrava l'aspetto migliore di una regione che in questi ultimi giorni ha sentito parlare solo di propri problemi e di proprio passato, in tanti comizi quasi tutti uguali. Mi sono impegnata affinché il futuro negato arrivasse oggi e non domani, quando sarebbe ormai un futuro passato, temporalità subita dalla Calabria intera ..da troppo tempo..
Mi hanno concesso un minuto, stava terminando Pannella, intervenuto dopo De Magistris, ma doveva finalmente parlare Callipo all'auditorium colmo e ansioso di ascoltarlo. In quel minuto, essendo l'unica candidata a cui permettevano di salire sul palco, in quanto proibito ad ogni candidato di qualsiasi lista, non mi sono sentita di dilungarmi, quindi ho esclamato quanto ascolterete nel video qui sotto, avvertendo dentro me un boato, un'esplosione da parte dei presenti, ero forse la sorpresa bellissima, cioè la bella notizia, che tutti si aspettavano per chiudere in bellezza una campagna elettorale difficilissima ed anche importantissima, o semplicemente una conferma di quel cambiamento di cui abbiamo parlato noi per Callipo in tutta la campagna elettorale. E comunque, in quel minuto indimenticabile, come sempre ho fatto il mio casino: ho annunciato l'accessibilità a tutti, invece lo sarà, almeno in questa prima occasione, solo per i sordi, per ulteriori chiarimenti LEGGI QUI

IL VIDEO DEL MIO ANNUNCIO e il video integrale dell'evento

6 commenti:

  1. Laura, va bene anche così .... significa che sei stata lungimirante. I casini li fanno gli altri e sono sotto gli occhi di tutti.
    Il primo passo è fatto. Il secondo lo farai tu in prima persona, così quell'iniziativa porterà il tuo nome.
    Ti lascio un caro abbraccio.
    Marco

    RispondiElimina
  2. già questo è in prima persona, seppur aiutata da chi lotta con me da roma per questo diritto, l'ho dedicato però a callipo e a tutti i calabresi che vogliono davvero un cambiamento in meglio: per fare questo serve anche la cultura, quella cosa che permetterà a tanti calabresi anche di comprendere quanto sono stati solo strumentalizzati dai vari politici che finora hanno lasciato la calabria all'oscuro.
    per me è stato un onore poter dire a tutta quella gente che il fatto di essere lì, di crederci in quello che dicevano i relatori, aveva realizzato uno tra i primi passi verso una corsa al futuro che ci sta scappando via.
    una vittoria come presidente di blindsight project, come disabile sensoriale, come candidata donna, come "calabrese", dedicata a chi è stato censurato per tutta la campagna elettorale, eppure ha riscosso un successo che altri non si aspettavano: perché la gente è stanca di paroloni e finti aiuti, finto lavoro, finta democrazia, ecc. fino al dire che è stanca di vivere nella regione più povera e più dimenticata.
    il secondo passo ci sarà senz'altro, ma se in prima o in seconda persona non conta, conterà invece arrivarci.
    un abbraccio pure a te e grazie, laura

    RispondiElimina
  3. Per te è stato un onore, come per noi è un onore passare, ogni tanto, a stupirci della tua creatività e determinazione. Passare e sorridere alla nostra dolcissima pantera nera.

    RispondiElimina
  4. laura mi hai commosso, sei forte spero proprio che ti eleggano, mi farai sapere???
    sai che ora ogni volta che vado al cinema, penso..e questo come glielo descriverei a laura???

    RispondiElimina
  5. pensa quanto ero emozionata io! il cinema accessibile in una regione che manca anche di sale cinematografiche, oltreché del resto.. infatti tra l'emozione, la fretta e proprio come sono io, dalla lista "pannello" alle audiodescrizioni inesistenti ho fatto un casinone :) però non sai che emozione sentirli davanti esplodere di gioia e di orgoglio per questo primato.
    spero che tu presto non debba descrivermi niente, spero di portare l'accessibilità in italia e fare in modo che diventi una cosa normale e scontata come in altri posti, ciao patty un bacione e grazie per aver condiviso da roma questa "bomba" di emozione

    RispondiElimina

FIRMATI anche se non vuoi loggarti: un anonimo è una punizione per una cieca.
Se usi screen reader: per leggere il captcha usa mozilla e webvisum.
Grazie! Laura Raffaeli

CANE GUIDA E BARRIERE

CANE GUIDA E BARRIERE
DAL TGR: RISPETTA IL CANE GUIDA E I PASSAGGI PEDONALI, GRAZIE! Sono stanca di dire sempre le stesse cose in tv, sui giornali, nel web, per strada..: la tua civiltà si misura anche da queste cose. Clicca l'immagine per il video

Google+ Followers

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE
CAMPAGNA DI BLINDSIGHT PROJECT