UN CANE, UNA LEGGE, L'AUTONOMIA E LA DIGNITA'


Da quando ho perso la vista vivo e vedo grazie a un cane, il mio Artu, e da quando sto con Artu ho imparato tante cose che altrimenti non saprei più fare. Insomma lui è i miei nuovi occhi, il mio bodyguard, la mia guida, la mia bussola, e via dicendo, in poche parole è vitale per me e senza di lui sono un pupazzo di neve, chiusa in una bolla e in un altro pianeta.
Da quando fondai la Blindsight Project diffondo la campagna sul cane guida, che finora ha fatto si che tanta gente tenuta fino a quel momento all'oscuro di disabilità visive, di leggi e di ausili, trovasse la luce.
Ma di chi è la colpa di tutto questo buio? Chi ha voluto e vuole che in questa nazione non ci sia conoscenza in merito? E perché?
Il recente caso di una ragazza di Latina, a cui il preside ha impedito di stare in classe col cane guida, ha suscitato polemiche e varie scuole di pensiero (leggi tutto compreso articolo Corriere Sera), perché io ho scritto alla scuola, ho preso naturalmente le difese della ragazza, nel contempo però l'Uic, tra le più ricche, se non la più ricca, onlus d'Italia, quella che dovrebbe tutelare i nostri diritti di ciechi e degli ipovedenti, che fa? Difende la scuola!!
Se vostra figlia, o vostra sorella, fossero quella ragazza, sapendo che c'è una legge dal lontano 1974 che ne consente l'accesso ovunque (nel sito di Blindsight Project trovate la campagna cane guida da leggere e diffondere), che fareste? E cosa direste all'Uic, che anziché tutelare una disabile visiva (per cui prende milioni di euro ogni anno da tutti gli italiani!) difende la scuola, proponendo un compromesso visto che la ragazza ha una guida tattile in terra??
So bene che queste mie parole daranno fastidio a molti, ma non m'importa: avrei difeso quella ragazza anche se avessi ancora la vista, farlo come presidente mi mette in cattiva luce, ma solo nei confronti di chi puzza di buio e di chi ha mentalità mafiosamente antiche.

Nelle immagini: Artu elaborato da mia sorella Gloria ed io senza Artu.

5 commenti:

  1. laura ahimè c'è gente veramente stupida, pensa che qualcuno ha persino paura di Lucky che è un piccolo meticcio, anche se impazzisse e mordesse qualcuno non gli farebbe altro che un piccolo graffio!!!!

    io sto con te e con la ragazza, ottusi tutti gli altri e poi se è un diritto sancito dalla legge perchè non metterlo in atto???

    RispondiElimina
  2. Ma che bravi quelli della Uic!!!! Hai fatto benissimo a difendere quella ragazza. In certe cose i ciechi vedono assai meglio dei vedenti, perchè non si fanno ingannare dalle apparenze!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Non voglio commentare il fatto ed i comportamenti meschini di chi si nutre della propria beata ignoranza.
    Per non sporcare il Tuo blog, che è casa tua, dove ci ospiti come si ospitano gli amici, con inutili insulti.
    Voglio solo dirti che hai ragione.
    La tua mail è voce. Si ascolta.
    Non credo ci sia qualcuno di questi signori in grado di percepire vibrazioni e sentimenti
    che hai confezionato nello scritto.
    Buon per loro, io sarei sprofondato in un buco qualunque e resterei nascosto per il resto della vita.
    Abbraccia Artu e fagli tante coccole,anche da parte mia.
    Ciao Pantera.

    RispondiElimina
  4. Condivido questo post sul mio profilo FB. Mi scapperà anche un commentino sull' UIC.
    Bacione
    Cugigio

    RispondiElimina
  5. la cosa assurda è che sono tutti animalisti, e sono tanti, ma qui siete solo in 4, eppure questo blog è abbastanza visitato e pure letto! aiutatemi a diffondere la campagna sul cane guida per favore, c'è anche il nuovo logo trovate tutto qui: http://blindsight.eu/campagne-informative/cane-guida/ .
    grazie a tutti, augurandomi di poter leggere altri sostegni (perché finché sarò l'unica a reagire con pochi amici intorno, vincerà la preside e quelli come lei, prima di tutti l'uic e i suoi "compromessi" da milioni di euro)

    RispondiElimina

FIRMATI anche se non vuoi loggarti: un anonimo è una punizione per una cieca.
Se usi screen reader: per leggere il captcha usa mozilla e webvisum.
Grazie! Laura Raffaeli

CANE GUIDA E BARRIERE

CANE GUIDA E BARRIERE
DAL TGR: RISPETTA IL CANE GUIDA E I PASSAGGI PEDONALI, GRAZIE! Sono stanca di dire sempre le stesse cose in tv, sui giornali, nel web, per strada..: la tua civiltà si misura anche da queste cose. Clicca l'immagine per il video

Google+ Followers

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE
CAMPAGNA DI BLINDSIGHT PROJECT