TEATRO ACCESSIBILE A FARI SPENTI

Si realizza un altro sogno, è uno spettacolo teatrale accessibile:
"LAURA PER TUTTI" sarà presentato per la prima volta accessibile, con sottotitoli e audiodescrizioni, la prima data è il 7 marzo 2012 alle ore 20.30 al Teatro PTU di Rende (CS). E' la prima volta in Calabria, ne sono molto felice di questo, ma è anche una rarità in questa nazione (ogni info QUI). 

Ho giocato con un'ossidiana nera, ho imparato a cavalcare la tigre anche al buio e in un percorso ad ostacoli, ho sentito davanti a me la potenza del mare che mi parlava e mi dava la strada. Mi sono ritrovata senza accorgermene in cima a una silenziosa montagna, probabilmente sacra e scalata col mio sangue, ma da lì ho sentito ancora la voce del mare: si vede che è solo l'acqua che mi rassicura, ma quella in continuo movimento, come me, l'unico elemento che mi ha fatto uscire da un tunnel prima, e da un labirinto poi. Ho cominciato a scendere dalla montagna allora, toccando ogni suo possibile appoggio per non precipitare, ho trovato un fiume in piena e mi sono tuffata, completamente ferita, lì dentro, per farmi trasportare di nuovo al mare. Mi sono ritrovata in una grotta, sottomarina, splendida, rigenerante e accogliente: una nicchia ma anche una base di lancio che uso per volare, e da anni faccio avanti e indietro, a fari spenti.
Ho cercato di riassumere in poche parole quello che m'è successo da quando ho avuto quell'incidente tremendo che mi ha tolto tutta la vista e metà udito per sempre: non è facile raccontare, non è possibile comprendere cosa significa veramente. Dopo anni ancora non l'ho accettato tutto questo, ma volo comunque e come sempre: un cane al posto della moto, tutto amplificato e vado e torno, a volte con qualche ferita di viaggio sì, ma sempre vincente. Vanità? Forse, ma me lo posso permettere: sono molto coraggiosa. (punto)
Durante queste evoluzioni acrobatiche e rocambolesche ho pensato di apportare un po' di qualità nella vita di chi vive come me: ho voluto accessibilità, accesso libero quindi dove lo avevo anche prima, ma in questa nazione è peggio che scalare quella montagna silenziosa!
E' così comunque che si riesce a realizzare un sogno, è così che si vive: una vita senza ostacoli è una fiction, e mai sarebbe finita in uno spettacolo teatrale, per tutti (vedi anche QUI).

Nell'immagine: Elena Fazio, protagonista del monologo, in una scena dello spettacolo.

2 commenti:

  1. grazie Laura per quello che fai e quello che sei

    RispondiElimina
  2. Buon 8 Marzo cara Laura.
    Un caro saluto. Marco

    RispondiElimina

FIRMATI anche se non vuoi loggarti: un anonimo è una punizione per una cieca.
Se usi screen reader: per leggere il captcha usa mozilla e webvisum.
Grazie! Laura Raffaeli

CANE GUIDA E BARRIERE

CANE GUIDA E BARRIERE
DAL TGR: RISPETTA IL CANE GUIDA E I PASSAGGI PEDONALI, GRAZIE! Sono stanca di dire sempre le stesse cose in tv, sui giornali, nel web, per strada..: la tua civiltà si misura anche da queste cose. Clicca l'immagine per il video

Google+ Followers

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE
CAMPAGNA DI BLINDSIGHT PROJECT