FBI: NO INTERNET AGLI SFIGATI

L'FBI lancia un allarme a tutti i navigatori: il 9 luglio 2012 potrebbero essere scollegati tutti coloro che risulteranno affetti da un un trojan lanciato da un pirata estone accusato di aver infettato più di 4 milioni di utenti nella rete globale:
"DNS Changer. Il trojan, diffuso su alcuni siti pornografici, veniva proposto come un software per visualizzare i video hard. In realtà, DNS Changer non permetteva di vedere alcun filmato, ma si preoccupava solamente di modificare le impostazioni di qualsiasi computer (Windows e Apple) cambiando le impostazioni ai server DNS usati per la navigazione sul Web. I serve DNS rappresentano, in pratica, una sorta di “elenco del telefono” per Internet. Quando un computer si collega a un sito Web, infatti, ha bisogno del relativo indirizzo IP." Leggi Tutto
Si può verificare se si è infetti o no dal sito consigliato dalla stessa FBI, il DCWG.org,  la verifica è rapida e gratuita, anche se da quanto ho capito sarebbero scollegati solo i server dislocati nel USA.
Mi viene di pensare a un mondo senza internet: cosa succederebbe? Quanti sarebbero capaci di sbrigarsela ugualmente anche senza, ma puntando solo sulle proprie risorse personali? E quanti sono quelli che ancora ne hanno un po'? In Italia ce ne sono di più rispetto al resto dell'Europa ad esempio, ma solo perché gli italiani sono molto arretrati, sia con la conoscenza dell'informatica e dell'uso che se ne fa di essa, sia per il fatto che ci sono ancora tante zone buie in Italia, cioè senza adsl.
Ma soprattutto: quanto ci rimetterebbero i rapporti tra uomo e donna senza internet? In quanti sanno ancora amare? E cosa faranno, senza internet, tutti quegli sfigati, sempre di più e sono già un numero impressionante, che vivono il sesso e una donna solo sul web??

5 commenti:

  1. Quelli che vivono il sesso e una donna solo sul web purtroppo sono dei poveretti.

    Naturalmente non si può, ma io imporrei un limite alle ore dietro un computer, e obbligherei un numero di ore all'aria aperta e senza marchingegni elettronici al seguito.

    Ciao Laura, buon 25 aprile.

    RispondiElimina
  2. molta gente alberto vive tutto solo su internet, non solo il sesso, è questo il guaio, però in italia si parla ancora poco di netdipendenza, non so perché.
    buon 25 aprile pure a te!!
    c'è un post che invito tutti a leggere, lei è CHIARA DI NOTTE ed è una delle poche che mi da realtà nel web: parla proprio della differenza tra quando c'era internet ad oggi riguardo chi cerca sesso a pagamento.
    io aggiungo che diventano sempre di più quelli che non riescono ad avere un contatto reale: manca proprio il contatto oggi, quello tattile intendo.

    RispondiElimina
  3. internet è una grande risorsa ma bisogna saperlo usare, cercando di non confondere vita reale e vita virtuale, certo è più facile nascondersi dietro ad uno schermo e far finta di essere quello che si vorrebbe essere e non si è, più difficile uscire allo scoperto

    RispondiElimina
  4. cara zefi, hai una mezza idea di quanti non siano più capaci di relazionarsi senza internet? troppi secondo me

    RispondiElimina

FIRMATI anche se non vuoi loggarti: un anonimo è una punizione per una cieca.
Se usi screen reader: per leggere il captcha usa mozilla e webvisum.
Grazie! Laura Raffaeli

CANE GUIDA E BARRIERE

CANE GUIDA E BARRIERE
DAL TGR: RISPETTA IL CANE GUIDA E I PASSAGGI PEDONALI, GRAZIE! Sono stanca di dire sempre le stesse cose in tv, sui giornali, nel web, per strada..: la tua civiltà si misura anche da queste cose. Clicca l'immagine per il video

Google+ Followers

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE
CAMPAGNA DI BLINDSIGHT PROJECT