LA MERDA VINCE

Il Fringe First Award 2012 del Festival di Edinburgo lo vince l'Italia, ma in pochi hanno dato la notizia, forse perché ha vinto "La Merda", di Cristian Ceresoli che ha scritto lo spettacolo teatrale, e Silvia Gallerano che lo interpreta magistralmente e completamente nuda. Qualcuno, tra i pochi coraggiosi che hanno pubblicato la notizia, lo ha definito "un urlo pasoliniano contro la società", qualcun'altro "un decalogo del disgusto", quello dello scrittore che lo dedica ai 150 anni dell'Unità d'Italia, celebrazione grottesca e irreale per la quale chissà cosa avrebbe scritto Pasolini, se fosse ancora vivo. E chissà in quale teatro italiano la bravissima Gallerano riuscirà a recitare nuda come ha fatto tranquillamente in Scozia? Una nudità a teatro, in Italia, fa sempre scalpore, anche se culi e tette stanno ormai pure sul mangime del mio cane.
Di seguito i video de "La Merda": a me sono piaciuti tantissimo e spero che lo spettacolo arrivi a Roma.
La Merda 1


La Merda 2

3 commenti:

  1. Cara Laura nei popoli moraleggianti - moralisti e' una parola alta - il nudo e' concesso se non dice niente, se e' vuoto come la testa di chi lo mostra, se invece e' portatore di una storia allora e' scandaloso e va vietato, cosi' ci si mantiene puri nella terra dei cachi.

    RispondiElimina
  2. Fonti moralisti direi io, speriamo che magari in qualche teatro autogestito riescano a portarlo

    RispondiElimina
  3. puzzailsignorvincenzo18/11/12, 15:56

    E' appetitosa assaie.

    RispondiElimina

FIRMATI anche se non vuoi loggarti: un anonimo è una punizione per una cieca.
Se usi screen reader: per leggere il captcha usa mozilla e webvisum.
Grazie! Laura Raffaeli

CANE GUIDA E BARRIERE

CANE GUIDA E BARRIERE
DAL TGR: RISPETTA IL CANE GUIDA E I PASSAGGI PEDONALI, GRAZIE! Sono stanca di dire sempre le stesse cose in tv, sui giornali, nel web, per strada..: la tua civiltà si misura anche da queste cose. Clicca l'immagine per il video

Google+ Followers

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE
CAMPAGNA DI BLINDSIGHT PROJECT