ACCESSI SPETTACOLARI

L'accessibilità allo spettacolo è un'impresa titanica in questa nazione, ed anche un sogno per tanti disabili sensoriali come me. Lotto da anni affinché siano abbattute tante barriere, non mi spiego mai perché però ci siano tanti ostacoli per farlo, ostacoli messi troppo spesso proprio dalle istituzioni, eppure se una persona disabile diventasse autonoma, per lo stato la spesa sarebbe dimezzata! L'assistenzialismo, che più che assistere lucra, impera, l'autonomia e l'adeguamento ad una convenzione Onu per le Persone Disabili, firmata dall'Italia negli anni '90 del millennio scorso, ancora non c'è in questa nazione. L'accessibilità è ancora solo tema da convegno per molti e uno spettacolo accessibile è ancora una rarità, voluta e ottenuta poi grazie ad un impegno disumano, ed anche economico visto che non ci finanzia né ci sostiene qualcuno, che io e pochi altri mettiamo in questa causa. Ascolterete un po' di giusta informazione, ecco i "video/guida", ne seguiranno altri perché sono cose da sapere:
Spettacolo e Accessibilità in Italia:


Teatro con sottotitoli e audiodescrizione

0 commenti:

Posta un commento

FIRMATI anche se non vuoi loggarti: un anonimo è una punizione per una cieca.
Se usi screen reader: per leggere il captcha usa mozilla e webvisum.
Grazie! Laura Raffaeli