ROMA CAPUT MUNDEZZ

BASTA DISCARICHE
Ho abitato per 5 lunghi anni fuori da Roma, non è ancora un anno che sono tornata definitivamente nella mia città e non aspettavo altro, visto che è impossibile viversi un po' di tranquillità anche in un paesino di mare sperduto e mal collegato, quindi casino per casino è ovvio che preferisco Roma mia. Ma mi manca molto il mare! Ero andata lì solo per il mare illusa di poterlo vivere in piena tranquillità, ma non essendo una turista ho pagato il prezzo dell'intrusa, ed anche della rompiscatole perchè lamentavo l'assenza di sicurezza stradale, di mezzi di trasporto pubblici e maggiori collegamenti con le città. Non è successo perché ero al sud, nelle mie condizioni sarebbe successo ovunque in questa nazione! Anzi al sud dove ho abitato ho avuto la fortuna di trovare alcune perle rare, in mezzo all'infinita distesa di ghiande da porci, che ormai hanno invaso l'Italia. Non me ne vogliano quindi le perle rare se scrivo verità non belle su un luogo di sicuro a loro caro. Comunque ho ritrovato Roma ancor più piena di ghiande (almeno al paesino erano meno nocive di queste urbanizzate), ma soprattutto Roma è piena de monnezza, in tutti i sensi! Da quella che non entra più nelle discariche, grazie all'assenza quasi totale di differenziata, a quella seduta sulle poltrone o sulle auto blu, ivi compresa la corte di assistenti vestiti da posto fisso per parentela o per voto.
La mia casa è una modesta casa dell'istituto per ciechi, ovviamente non grande e non al Pincio, come invece è capitata ar Batman Fiorito, grasso si ma molto vedente, ma del resto non è l'unico, anzi! Dal mare alla finestra sulla stazione della metropolitana è stato un bel passo per me: una stazione metafisica a forma di piramide piatta e orizzontale, il cui apice è proprio davanti al mio letto, e in linea d'aria a pochi chilometri mi collega al mare di Fregene (mia personale mappa, strana ma molto reale, visto che è proprio così). Sono stata contenta di tornare a Roma, in questa casa più piccola ma non chiusa dai palazzi, anzi, sotto c'è la metro e la cupola-astronave dell'università si, ma sto in alto e davanti c'è il Tevere e l'Eur, quindi spazi aperti. Insomma mi manca il mare, ma se lo immagino ce l'ho sempre davanti al mio letto e a pochi chilometri, e come immaginavo al mare ho ricominciato ad immaginare qui. Se voglio il mare vero devo prendere la metro, ma poche fermate e sono sulla spiaggia, pare meno inquinata di altre visto che qui i depuratori sono una delle rare cose funzionanti, nonostante 5milioni di abitanti che usano il cesso ogni momento e non solo l'estate.
Una cosa però non potrò immaginare, perché la sentirò, sia nel naso che nel cuore: la monnezza che vorrebbero portare in una discarica a due passi da casa mia, in uno spazio che hanno già devastato per una illusoria metropolitana mai fatta, esattamente tra la Laurentina, dove abito anche se è ancora XI municipio, al XII dell'Ardeatina.
So che Alemanno girerà con un camper per la sua rielezione a sindaco di Roma: l'ultima volta aveva promesso sicurezza, e se vede dagli stupri, omicidi e rapine! Stavolta? Qualsiasi cosa prometterà, come la mette con i rifiuti che hanno ridotto Roma com'era Napoli? E poi anziché valorizzare questo territorio ricco di storia e archeologia che attira gente da tutto il mondo, ci mettiamo addirittura una discarica?? Non ci sarà da stupirsi se a Roma il prossimo sindaco sarà un grillino: personalmente voterò solo qualcuno totalmente nuovo, meglio ancora se nuova. Ah quante cose non si dicono di Roma nei tg nazionali, che inquadreranno probabilmente solo San Pietro in questi giorni, ma pensate quanta gente e quanta monnezza solo da quella piazza non sapranno come gestire né dove smaltire!
Alemanno è un altro di quelli che dovrebbero fare non uno, ma tanti passi indietro, e se proprio vogliono farne qualcuno avanti, lo facessero a raccogliere monnezza col porta a porta, visto che così non ci ha ridotti Grillo, demonizzato da ogni angolo italico che si sgretola, ma loro tutti che ancora vorrebbero governare. Aiutiamoli a smettere!

2 commenti:

  1. grazie! comunque adesso pare che portino tutto ai castelli intorno a Roma, pensano di aver risolto così..

    RispondiElimina

FIRMATI anche se non vuoi loggarti: un anonimo è una punizione per una cieca.
Se usi screen reader: per leggere il captcha usa mozilla e webvisum.
Grazie! Laura Raffaeli

CANE GUIDA E BARRIERE

CANE GUIDA E BARRIERE
DAL TGR: RISPETTA IL CANE GUIDA E I PASSAGGI PEDONALI, GRAZIE! Sono stanca di dire sempre le stesse cose in tv, sui giornali, nel web, per strada..: la tua civiltà si misura anche da queste cose. Clicca l'immagine per il video

Google+ Followers

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE
CAMPAGNA DI BLINDSIGHT PROJECT