I CIECHI OFFSHORE

"Icij" è il nome del database che raccoglie i nomi di 12mila società offshore, compresi i nomi di 200 italiani. Non mi ha sorpreso più di tanto leggere che tra questi nomi, quelli di esseri che sono strani incroci tra sciacalli, squali e volpi, (volgarmente detti "paraculi") ci sia anche l'Unione Italiana Ciechi:
"tra i beneficiari “sono riportati anche tre enti caritatevoli: Unione italiana ciechi, Lila ossia Lega italiana per la lotta contro l’Aids e il Centro per il bambino maltrattato“ (leggi tutto).
Non appagata dal paradiso fiscale, né dai sostanziosi fondi che riceve ogni anno (offrendo ai disabili visivi lo 0,001% di quello che dovrebbe), l'Unione Italiana Ciechi ha pure chiesto altri fondi tramite le tasse sulla caccia (leggi tutto).
Davvero ci vuole coraggio, anche a non diffondere un comunicato quando facciamo eventi noi di Blindsight Project per boicottarne la riuscita, oppure a rifiutarci ogni collaborazione: qual'è a questo punto la reale funzione di una onlus così ricca e potente quanto inutile ai disabili visivi italiani?
Che penseranno i 70 lavoratori della Braille Gamma, mandati a casa e in serie difficoltà per qualcosa che non si capisce proprio e in cui, caso strano, c'è comunque di mezzo l'Uic? Leggi la Lettera di un dipendente della Braille Gamma.
Noi di Blindsight Project non abbiamo i contatti politici che ha l'Uic, non li vogliamo nemmeno, infatti non riceviamo alcun fondo e per ogni progetto da realizzare sudiamo sangue, abbiamo a disposizione solo il 5permille che qualcuno ci da e svuotiamo le nostre tasche: non è proprio giusto. 

Giornalisti e politici, non vi manca la possibilità di navigare e di informarvi meglio: andate un po' oltre l'Unione Ciechi quando volete trattare i vari temi e problemi che riguardano noi disabili visivi, non ci si può fermare a loro, che già di loro sono fermi da anni, chiedete a noi di Blindsight Project e ai pochi altri. Siamo quelli che resistono senza tutti i soldi che prende invece una sola onlus per tutti i ciechi e gli ipovedenti italiani! E' tutto fermo anche per questo, mi auguro che chi di dovere cominci a controllare quanti soldi arrivano alle onlus e varie associazioni e fondazioni italiane, soprattutto dove mettono i soldi.
Se i fondi dovesse riceverli solo chi si li merita per le cose realizzate, l'Uic sarebbe l'ultima a doverli prendere: perché solo a loro, nonostante questo? Cosa c'è dietro questo monopolio?

4 commenti:

  1. non c'è limite agli sciacalli, che almeno adesso si faccia completa chiarezza su questi approfittatori ignobili, un saluto

    RispondiElimina
  2. Laura, hai pensato a contattare Andrea Bocelli ? Dicono che sia una persona generosa e attenta ai bisogni di un certo prossimo. Ciao, dici sempre cose giuste.

    RispondiElimina
  3. E' il momento per attaccare
    gio

    RispondiElimina
  4. @marinella: bocelli è una figurina miliardaria, i ciechi italiani sono ben altro e lui è ben diverso da come dici (comunque non glien'è mai fregato niente degli altri, dicono sia molto tirchio tra l'altro e alle mie proposte manco ha mai risposto).
    e poi basta con questi totem a cui far riferimento quando si parla di ciechi: siamo diversi dalla minetti e da bocelli, non c'entriamo niente con loro e noi siamo migliaia e migliaia, loro solo 2 ma tutti pensano che siamo uguali in quanto ciechi.
    per questo chiedo a giornalisti e politici di andare un po' oltre l'uic, bocelli e la minetti quando vogliono trattare la cecità!

    l'uic dice che non sapeva niente ma non ci crede nessuno e spero che non gli creda manco la finanza e i sindacati della braille gamma: vi rendete conto che hanno le mani in pasta ovunque ci siano fondi enormi? sono ovunque tranne che tra i ciechi, intendo quelli veri visto che per quelli finti trovano sempre buone difese quando qualcuno li becca

    mi auguro che molti ciechi capiscano che l'uic non è come pensano, e se in molti offrissero ore di volontariato a noi di blindsight project anziché a quel carrozzone miliardario e anacronistico, il mondo sarebbe migliore, staremmo tutti meglio, così invece stanno bene in 4 su milioni!

    cari saluti, laura

    RispondiElimina

FIRMATI anche se non vuoi loggarti: un anonimo è una punizione per una cieca.
Se usi screen reader: per leggere il captcha usa mozilla e webvisum.
Grazie! Laura Raffaeli

CANE GUIDA E BARRIERE

CANE GUIDA E BARRIERE
DAL TGR: RISPETTA IL CANE GUIDA E I PASSAGGI PEDONALI, GRAZIE! Sono stanca di dire sempre le stesse cose in tv, sui giornali, nel web, per strada..: la tua civiltà si misura anche da queste cose. Clicca l'immagine per il video

Google+ Followers

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE

RACCOGLI LA CACCA DEL TUO CANE
CAMPAGNA DI BLINDSIGHT PROJECT